Come scegliere la cucina in pochi semplici passi

come-scegliere-la-cucina

La cucina è uno spazio utilizzabile in vari modi: come zona cottura, come luogo in cui si pranza solamente, o si soggiorna e si svolgono attività diverse. Va arredata in base alla destinazione d’uso e allo spazio che si ha a disposizione per inserire elettrodomestici, dispense, piani di lavoro.

Definire la disposizione dei mobili

Quando abbiamo a disposizione poco spazio è preferibile scegliere una disposizione lineare. Molto comune è la sistemazione ad angolo. Avendo più spazio si possono occupare tre pareti con una collocazione ad U. Molti modelli hanno una composizione con una penisola che prosegue verso il centro dell’ambiente. A volte la penisola si stacca dal resto della cucina e crea un blocco a sè nel quale si sistema un grande piano di lavoro, oppure un lavello o un piano cottura. Definite le prime scelte rimangono molte alternative.

Scegliere lo stile, i materiali e i colori

Componibile, a moduli flessibili o con mobili su misura? In legno o laminato? Classica o moderna? Con colori sobri o più vivaci?
Per chi abita in campagna ben si adatta uno stile country con mobili singoli, credenze, dispense, laccate in tinte pastello, chiare e morbide. Oppure lo stile shabby: cucine dalle linee semplici, caratterizzate da una verniciatura decapata, che dà l’idea di usura.

Di tendenza le cucine in legno vecchio, ripulito, spazzolato, o invecchiato ad arte, dove le imperfezioni, le screpolature i nodi vengono esaltati e diventano un pregio.
Sempre molto amate le cucina in muratura, con mattoni a vista o muretti rivestiti in piastrelle o intonacati, a seconda dello stile che si vuole adottare.
Usatissimo come materiale il legno; ultimamente alle linee classiche dalle porte bugnate con pannelli incorniciati, si preferiscono linee più moderne, legni chiari in stile nordico.

Valida alternativa al legno sono le cucine in laminato materiale resistente al caldo, antigraffio, permette di ottenere stampe e colori davvero originali. Anche se il bianco puro continua a prevalere nei gusti dei clienti.
Sono cucine dal design molto curato, con linee essenziali, minimaliste, dove si valorizzano i volumi: grandi pensili orizzontali si alternano a spazi definiti da mensole.

Un’attenzione particolare quando si sceglie la cucina, va sicuramente data alla scelta del piano di lavoro, che deve essere di un materiale resistente al tempo e all’usura e sposarsi adeguatamente con lo stile della cucina scelta.

Passarini Arredamenti a Bologna, offre una vasta gamma di cucine classiche e moderne funzionali e dal forte impatto visivo.

Passarini Arredamenti

Siamo un Negozio di Arredamenti a Bologna. Vieni a trovarci!
Via Falegnami, 1/D 40050 Castello D'Argile, Bologna
Telefono: (+39) 051.974303 URL Mappa